Gruppo Viridis Energia e l’impianto FV da quasi 10 MW su un terreno industriale

CATEGORIE:

Il Gruppo Viridis Energia, insieme a Comal SpA, ha realizzato un parco fotovoltaico da 9,9 MW di potenza in provincia di Parma nell'ambito di un progetto di riqualificazione di un'area industriale. Usati tracker monoassiali. Si stima una producibilità annuale di 16 GWh.

ADV
image_pdfimage_print

Il Gruppo Viridis Energia, produttore di energia da fonti rinnovabili e Comal SpA, società attiva nel settore dell’impiantistica per la produzione di energia da fonte solare, specializzata nella realizzazione di prodotti per impianti fotovoltaici di grande potenza e nella realizzazione degli stessi con formula EPC e O&M, hanno completato un progetto di riqualificazione di un’area industriale in provincia di Parma, con la realizzazione di un parco fotovoltaico con una potenza nominale di 9,9 MW allacciato alla rete da dicembre 2022.

La realizzazione di questo investimento in ambito ESG è stato possibile anche grazie a Banca BPER che ha erogato un finanziamento green-loan su base project financing di oltre 7 milioni di euro.

L’impianto fotovoltaico che si sviluppa su una superficie di 13 ettari circa (superficie totale dei moduli è di 47.442 mq) e che ha una producibilità annua di circa 16.000 MWh, contribuirà a ridurre le emissioni di CO2 di oltre 6.900 tonnellate all’anno, trasformando un terreno non inutilizzato a servizio della produzione di elettricità solare.

L’impianto è costituito da tracker ad inseguimento di tipo monoassiale (configurazione 1p). I 16.765 moduli FV hanno una potenza ciascuno di 595 Wp (modello Trina Solar Vertex TSM-DE20-595) e sono collegati in serie tra loro in modo da realizzare stringhe di lunghezza di 33 moduli ciascuna.

Gli inverter cabinati sono tre e di marca SMA, per una potenza complessiva di 10 MW.

L’impegno del Gruppo Viridis Energia per la sostenibilità ambientale è al centro di questo progetto. Missione dell’azienda è anche di collaborare attivamente con le autorità locali e i diversi stakeholder per garantire il successo e lo sviluppo di progetti di fonti rinnovabili.

Potrebbero interessarti
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti