È morto Francesco Sperandini, ex presidente Gse

L’ex presidente Gse è deceduto lo scorso 20 novembre all’età di 58 anni.

ADV
image_pdfimage_print

Nella giornata di venerdi 20 novembre, all’età di 58 anni, è venuto a mancare Francesco Sperandini, vittima di una breve ma devastante malattia.

Noto ai nostri lettori soprattutto come presidente del Gse, ruolo che ha svolto dal 2015 al 2018, negli ultimi anni il manager era approdato a ESDIGIS4U Srl, società del Gruppo Casillo specializzata in iniziative di sviluppo sostenibile nell’ambito dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, della quale era amministratore delegato.

Sperandini era arrivato al Gse nel 2013, dopo vari incarichi importanti nel mondo dell’energia: dal 2009 al 2013era stato direttore dell’area Reti di Acea, dal 2002 al 2009 a.d. di Marco Polo Spa, joint venture tra Ama, Acea e Eur spa, e del 1996 al 2009 è stato responsabile acquisti della stessa Acea.

ADV
×