Scrivi

Centrica Business Solutions e la cogenerazione per la catena del freddo

Un impianto di trigenerazione per l'azienda Brivio & Viganò per lo stoccaggio di prodotti alimentari surgelati e freschi.

ADV
image_pdfimage_print

Centrica Business Solutions ha realizzato un impianto di trigenerazione per Brivio & Viganò, da 40 anni punto di riferimento per la distribuzione e la logistica integrata di prodotti alimentari.

L’impianto, che rappresenta una rarità nel panorama industriale per la catena del freddo negativo, è stato completamente progettato, realizzato e manutenuto con un contratto di Full Service di 10 anni da Centrica, a Pozzuolo Martesana (MI), dove l’azienda dispone di 25.000 mq di area di stoccaggio merce con surgelati e freschi. La realizzazione consentirà all’azienda di raggiungere i propri obiettivi di affidabilità di fornitura, risparmi economici ed energetici e minor impatto ambientale.

Christian Stella, Managing Director di Centrica Business Solutions Italia ha  spiegato che “la logistica del freddo deve affrontare sfide senza precedenti: la produzione e lo stoccaggio ad alta intensità energetica comportano costi molto elevati; una maggiore automazione dei processi aumenta la dipendenza dalla fornitura di energia e una fornitura inaffidabile metterebbe a rischio la qualità e la sicurezza alimentare, perché eventuali interruzioni possono comportare la deperibilità dei prodotti”.

Secondo una ricerca di Centrica il 50% del consumo di energia elettrica per le aziende del settore Food & Beverage è attribuibile ai processi di congelamento e raffreddamento. “Siamo stati scelti perché la nostra si è rivelata essere la migliore alternativa per garantire il contenimento dei costi energetici con un’erogazione stabile e affidabile dell’energia, nel pieno rispetto dell’ambiente”, ha detto Stella.

Cogenerazione per il sottozero

A seguito dell’audit preliminare realizzato da Centrica Business Solutions, è emerso che l’azienda manifestava un fabbisogno di energia elettrica pari a 7.500.000 kWh/anno, da generare con sistemi che permettessero di ridurre i costi, aumentando nel contempo l’affidabilità e riducendo le emissioni di CO2.

Quindi, è stato realizzato l’impianto di trigenerazione E1010 in package containerizzato per installazione esterna, con una potenza elettrica di 1 MWe una potenza frigorifera da 400 kW, dotato di assorbitore ad ammoniaca per raffreddamento CO2 fino a -6°C.

L’impianto, così configurato, in funzione h24, 7/7 e con un funzionamento 6.500 ore l’anno, consente all’azienda di autoprodurre circa il 90% dell’energia elettrica utilizzata dal processo e di ottenere circa 600 titoli di efficienza energetica su base annua.

In questo modo Brivio & Viganò può beneficiare di notevoli risparmi economici, energetici e ambientali e, al contempo, migliorare la reputazione aziendale e garantire un futuro sostenibile.

“Aiutiamo le aziende ad essere più competitive sul mercato, anche per mezzo di una maggiore sostenibilità. Per questo, finanziamo completamente gli impianti con il modello contrattuale Discount Energy Purchase (DEP), con il quale sosteniamo tutti gli investimenti e forniamo al cliente energia efficiente autoprodotta in loco, ad una tariffa inferiore rispetto a quella che corrisponderebbe al tradizionale fornitore di rete e con un servizio di manutenzione Full Risk incluso”, ha detto Managing Director di Centrica Business Solutions Italia.

ADV
×