Il Consiglio Europeo ha chiesto alla Commissione di aggiornare la tassazione in materia di energia in modo da favorire il processo di decarbonizzazione dell’Unione, mentre i negoziati su ciò che possa essere effettivamente definito un investimento “verde” si sono conclusi con un significativo giro di vite contro il falso “green”. In breve, almeno nelle intenzioni, […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.