L’Europa è ancora poco interessata ai corporate PPA delle rinnovabili (Power Purchase Agreement), contratti di lungo termine siglati dalle aziende con gli operatori delle tecnologie pulite. Questa costatazione è stata il fulcro del dibattito a RE-Source 2017, l’evento organizzato a Bruxelles da SolarPower Europe e Wind Europe in collaborazione con RE100, l’iniziativa globale che coordina […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.