Una “Renovation Wave”, cioè una nuova “ondata di ristrutturazioni” per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici, questo il nome della strategia pubblicata oggi dalla Commissione Ue per ridurre il consumo di energia e risorse negli edifici. Obiettivo: raddoppiare i tassi di ristrutturazione nei prossimi dieci anni ed entro il 2030 riqualificare 35 milioni di edifici, […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.