Proroga del Superbonus del 110% nell’edilizia, una strategia per l’idrogeno, nuovi investimenti nella mobilità elettrica e nelle reti intelligenti (smart grid), misure per favorire l’autoconsumo energetico condiviso: ecco alcuni dei punti più importanti che il ministero dello Sviluppo economico ha inserito nella lista di proposte su come utilizzare i prossimi finanziamenti Ue del Recovery Fund. […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.