A volte un fatto personale aiuta a illustrare un problema più generale: la pessima comunicazione che alcuni enti energetici hanno con i propri utenti, che pure pagano loro i servizi. Quando realizzai il mio piccolo impianto fotovoltaico nel 2008 restai piacevolmente sorpreso sia dalla semplicità della pratica per accedere al secondo conto energia, che dell’eccellente […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.