C’è anche l’Italia, tra lei sei nazioni deferite da Bruxelles alla Corte di Giustizia Ue, con le accuse di superare i valori-limite per le emissioni di sostanze nocive nell’atmosfera. La Commissione europea, infatti, ha avviato le azioni legali contro Francia, Germania, Gran Bretagna, Romania e Ungheria, oltre al nostro paese, per il mancato rispetto delle […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.