Rendere energeticamente autonoma un’isola grazie alle sue inesauribili fonti di energia rinnovabile, per proteggere il suo equilibrio socio – ambientale ed economico. Era questa l’idea di partenza degli abitanti e amici dell’isola di Sifnos (Sifanto, in italiano) – un’isola greca delle Cicladi occidentali con una superficie di 74 km2 per 2.500 abitanti – che hanno […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.