La Commissione Ue ha approvato un investimento di circa 3,2 miliardi di euro per progetti comuni di ricerca e innovazione (Important Projects of Common European Interest – IPCEI) e di prima produzione industriale per la realizzazione di batterie di nuova generazione.  In particolare il progetto  – spiega una nota della Commissione – sostiene lo sviluppo […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.