Mentre l’Italia ancora aspetta di vedere in funzione il suo primo parco eolico in mare (e deve fare i conti con le polemiche per il maxi-progetto al largo di Rimini), l’eolico offshore incamera successi in altri paesi, diventa sempre più competitivo e punta a conquistare nuovi mercati. Tra questi ultimi c’è il Giappone. Come riferisce […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.