Rinnovabili, LCOE sempre competitivi ma con più pressioni sui costi

PRO
CATEGORIE:

Eolico a terra e fotovoltaico utility scale si confermano le fonti energetiche con i costi più bassi, ma aumentano le pressioni: inflazione, tassi di interesse, rincari dei materiali. I dati Lazard e il contesto italiano.

ADV

Eolico a terra e fotovoltaico utility scale continuano a essere le fonti energetiche più competitive in termini di LCOE (Levelized Cost of Energy), cioè il costo “tutto compreso” per produrre energia elettrica sull’intero ciclo di vita degli impianti, inclusi capex, eventuali costi del combustibile, opex e altri fattori. Tuttavia, i valori più bassi della scala […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti