Integrare l’eolico offshore nella rete elettrica europea, l’iniziativa di Terna e altri 6 Tso

CATEGORIE:

Nasce Eurobar, un'iniziativa per l'interconnessione di piattaforme eoliche offshore in tutta Europa.

ADV
image_pdfimage_print

Terna è tra i sette Tso europei che hanno firmato un memorandum d’intesa per il lancio di Eurobar, un’iniziativa per l’interconnessione di piattaforme eoliche offshore in tutta Europa.

Lo scopo del progetto – spiega una nota stampa, link in basso – è quello di integrare in modo efficiente e sicuro l’energia eolica offshore nella rete elettrica europea, a partire dalla regolamentazione e dai progetti attuali e in prospettiva evolvendo verso una rete offshore interconnessa.

L’iniziativa, aperta a tutti i Tso europei, ha come obiettivo sviluppare e attuare un approccio comune per i sistemi di infrastrutture in mare che collegheranno i futuri parchi offshore alla rete europea.

Attraverso Eurobar saranno inoltre standardizzate le interfacce della prossima generazione di tecnologie di connessione offshore, garantendo così che tutti gli elementi coinvolti siano “offshore grid ready”.

Queste tecnologie – aggiunge la nota – verranno introdotte gradualmente quando saranno “economicamente fattibili e tecnicamente necessarie”.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti