La potenza cumulata mondiale di eolico e fotovoltaico ha sorpassato il limite simbolico di 1 TW.

A renderlo noto è Bloomberg New Energy Finance, che stima un raddoppio già entro la metà del 2023, con un costo a parità di potenza del 46% inferiore.

Al 30 giugno 2018, mostra il database BNEF, sono stati installati 1.013 GW di capacità da sole e vento, di cui il 54% da eolico e il 46% da FV.

La potenza totale installata è cresciuta di 65 volte dal 2000 e più che quadruplicata dal 2010:

Ancora più sorprendente è la crescita del solo fotovoltaico: nel 2007 c’erano solo 8 GW di potenza fotovoltaica connessa, rispetto agli 89 GW dell’eolico. Da allora, il FV cresciuto di 57 volte e la previsione è che sorpassi presto l’eolico.

Interessante l’evoluzione dei costi: il primo TW di potenza da eolico e FV, stima BNEF, è costato circa 2,3 trilioni di dollari (2.300 miliardi). Il secondo terawatt costerà molto meno: sulla base delle stime del New Energy Outlook 2018 BNEF basteranno 1,23 trilioni di dollari dal 2018 al 2022 inclusi.