Caro energia, 10 azioni per intervenire nella Pubblica amministrazione

Fotovoltaico, comunità energetiche ed efficienza tra le soluzioni per contenere i consumi della PA: il documento del dipartimento della Funzione pubblica condiviso con il MiTE.

ADV
image_pdfimage_print

Semplificazioni normative e incentivi per l’installazione di impianti fotovoltaici nel patrimonio edilizio pubblico, incentivazione delle comunità energetiche e un premio PA per l’uso efficiente dell’energia.

Sono alcune delle dieci azioni che il Dipartimento della Funzione pubblica ha ideato e condiviso con il MiTE, per promuovere la riduzione dei consumi energetici nel settore della Pubblica amministrazione.

Con i suoi 3,2 milioni di dipendenti, circa 1,2 milioni di edifici sul territorio nazionale e 32mila enti – spiega il Dipartimento in una nota – la Pubblica amministrazione rappresenta un settore strategico per contribuire al risparmio energetico e alle misure di riduzione del consumo di gas, previste dall’Unione europea con il Regolamento 2022/1369 del 5 agosto 2022.

Ricordiamo che ieri (mercoledì 7 settembre) il ministero per la Transizione ecologica ha pubblicato il Piano nazionale di contenimento dei consumi di gas, con una serie di azioni e misure in vari settori, tra cui soprattutto il riscaldamento degli edifici.

Di seguito i punti contenuti nel pacchetto per la Pubblica amministrazione (documento integrale allegato in basso):

  1. formazione e campagna di sensibilizzazione per i dipendenti pubblici;
  2. formazione specifica dei dirigenti;
  3. collaborazione a una campagna di comunicazione e di informazione diretta alla cittadinanza;
  4. collaborazione a una campagna di comunicazione e sensibilizzazione nelle scuole;
  5. rinnovo di impianti e apparecchiature;
  6. semplificazioni normative e incentivi per l’installazione di impianti fotovoltaici nel patrimonio edilizio pubblico;
  7. incentivazione delle comunità energetiche;
  8. inserimento di indicazioni specifiche nel Codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
  9. incentivi e premialità per i dipendenti pubblici;
  10. premio PA per l’uso efficiente dell’energia.

Inoltre, è in corso, da parte del Dipartimento della Funzione pubblica, l’invio, in collaborazione con Formez PA, di una circolare a tutte le amministrazioni pubbliche con la raccomandazione ad attenersi alle indicazioni contenute nella pubblicazione “Risparmio ed Efficienza energetica in Ufficio – Guida operativa per i Dipendenti”, predisposta da Enea.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti