Un camper elettrico alimentato solo dal fotovoltaico che monta sul tetto e che, dunque, non ha bisogno di essere ricaricato dalla rete, né per spostarsi, né per campeggiare.

Questo è Stella Vita, il veicolo concept che Solar Team Eindhoven, un team multidisciplinare di studenti della Eindhoven University of Technology, ha sviluppato e con il quale domani, 18 settembre, i ricercatori partiranno per un viaggio dimostrativo dalla città olandese a Tarifa, nel sud della Spagna.

Il camper, leggiamo dal sito del team, ha un’autonomia di viaggio di 730 km, può ospitare due passeggeri e arriva al massimo ai 120 km/h.

Per fornire lo spazio necessario per dormire, cucinare e mangiare, è dotato di un tetto sollevabile, che ospita i moduli fotovoltaici e che viene abbassato quando il mezzo è in marcia.

Quando il tetto è sollevato, dei moduli FV aggiuntivi si aprono, per massimizzare la ricarica, che comunque avviene anche finché Stella Vita si muove. Le dimensioni del veicolo sono 7,20 × 2,05 × 1,83 m nella configurazione su strada, mentre quando il tetto è aperto raggiunge 7,20 × 4,40 × 2,54 m.

La casa mobile, riporta la testata tedesca PV Magazine che ha parlato con i ricercatori, ha un peso di soli 1.700 kg ed è composta da un roll-bar in acciaio e da un aeroshell in fibra di vetro con anima in alluminio/schiuma.

L’impianto fotovoltaico ha una potenza di 4,5 kW ed è realizzato con 36 moduli solari Mito Solar con celle in silicio mono ed efficienza del 23,7%; la superficie del FV è 8,8 mq quando il tetto è chiuso e 17,5 mq quando è aperto.

Un breve video che mostra il veicolo:
La presentazione del mezzo:

Il sito del progetto