Accumuli termici e rinnovabili, un abbinamento vincente

L'accumulo aumenta l’efficienza energetica dell’impianto termico, specie se a rinnovabili, e consente significativi risparmi. Si può applicare anche su grande scala e a livello stagionale, mentre grandi speranze vengono dalle nuove soluzioni chimiche. Uno sguardo ad esperienze e tecnologie.

ADV
image_pdfimage_print

Ipotizziamo un tipico impianto per l’acqua calda sanitaria: un bagno o una doccia necessitano di 50-100 litri di acqua calda nel giro di 5-10 minuti, con un consumo di circa 3 kWh; nel caso di produzione istantanea occorrono …

 

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti