Nel decreto “Crescita”, i cui cantieri sono ancora aperti vista l’approvazione “salvo intese” arrivata la settimana scorsa, ci sono diverse misure per sbloccare gli investimenti nelle fonti rinnovabili: dalle norme “per tenere in vita gli impianti esistenti” ai chiarimenti che permetteranno di usare i titoli di efficienza energetica per le biomasse, fino ai potenziamenti di […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.