La “locomotiva” del fotovoltaico si è completamente fermata ad aprile per effetto del lockdown, con soli 2,7 MW di nuovi impianti installati in Italia, mentre è difficile valutare quanto abbia inciso il lockdown sull’eolico e l’idroelettrico, perché di solito entrambi i comparti registrano performance altalenanti, che dipendono dall’andamento delle aste e dei registri. Si riassume […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell’abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.