Il collegamento tra fotovoltaico e idroelettrico in una configurazione di sistema ibrida, con il FV galleggiante installato nei bacini delle dighe idroelettriche, potrebbe consentire una produzione annua di elettricità fino a 10.616 TWh, con una copertura dei bacini del 20%. Lo ha indicato una nuova ricerca del National Renewable Energy Laboratory (NREL) del Dipartimento dell’Energia […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.