“Alla luce dei nuovi obiettivi sull’energia pulita definiti in sede europea, l’Italia dovrà raddoppiare la sua produzione elettrica da rinnovabili” e per questo la Strategia energetica nazionale tracciata dallo scorso governo “è già superata”. Ha parlato di “discontinuità” con le politiche precedenti e di un “passo epocale” verso la transizione energetica il ministro dello Sviluppo […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.