In Piemonte l’agrivoltaico sui terreni pregiati deve mantenere almeno il 70% della produzione agricola

PRO
CATEGORIE:

Il principio di continuità è previsto in una recente delibera della Giunta regionale, che approva le indicazioni per installare impianti FV nelle aree di elevato interesse agronomico.

ADV

Via libera della Regione Piemonte all’installazione di impianti agrivoltaici nelle aree agricole di pregio, rispettando però alcune condizioni, tra cui soprattutto il principio di continuità della produzione. Gli impianti FV, infatti, dovranno consentire di mantenere almeno il 70% del valore (in euro) della produzione agricola negli ultimi cinque anni. Lo prevede la delibera della Giunta […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti