Per decarbonizzare il servizio idrico delle utility servono fornitori qualificati

PRO

Quali certificazioni e competenze sono richieste per partecipare agli appalti su efficienza energetica e rinnovabili? Ne parliamo con Andrea Luca Paschetto, direttore Procurement Acquedotto Pugliese.

ADV
image_pdfimage_print

Raggiungere entro il 2026 un livello di autoproduzione da fonti rinnovabili pari a 91 GWh. È questo il traguardo che intende tagliare Acquedotto Pugliese (Aqp), utility che gestisce il più grande network di reti idriche in Europa, pari a 33.000 km, consumando circa 490 GWh l’anno. La strategia societaria ha già portato una riduzione di […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti