Il Coordinamento nazionale delle Associazioni delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica

organizza il workshop
PROSPETTIVE DELL’EFFICIENZA ENERGETICA E DELLE RINNOVABILI TERMICHE
Giovedì, 7 febbraio 2013
Roma, c/o GSE, Viale Pilsudski 92 (Sala Auditorium)

La recente pubblicazione del decreto relativo al conto termico ha colmato, anche se non per intero, il lungo, ingiustificabile ritardo nel varare le misure per la promozione  della generazione di energia termica mediante fonti di energia rinnovabile. Il contemporaneo decreto con cui all’ultimo minuto si è evitato un vuoto normativo per quanto concerne i certificati bianchi, ha quindi complessivamente migliorato le prospettive di sviluppo dell’efficienza energetica e delle rinnovabili termiche, anche se non ha risolto tutti i problemi.

Partendo da queste considerazioni, il convegno organizzato dal Coordinamento delle Associazioni delle Fonti Rinnovabili e dell’Efficienza Energetica FREE, recentemente costituitosi, avvalendosi del contributo di protagonisti nei due settori, intende mettere a fuoco gli obiettivi realisticamente raggiungibili, anche sotto il profilo delle ricadute produttive e occupazionali, e gli strumenti necessari a tal fine.

Ore 9,30

  • Presentazione FREE – GB Zorzoli (portavoce FREE)
  • Introduzione – Gianni Silvestrini (Comitato gestione FREE)
  • I nuovi decreti su rinnovabili termiche ed efficienza – Costantino Lato (GSE)
  • I nuovi certificati bianchi – Dario Di Santo (Fire)
  • Il potenziale di sviluppo dell’industria italiana dell’efficienza energetica – Livio de Santoli (AiCARR)
  • Soluzioni innovative per la riqualificazione energetica dell’edilizia – Virginia Cinquemani (BRE)
  • Prospettive del solare termico – Sergio D’Alessandris (Assolterm)
  • Gestione forestale e biomasse termiche – Vito Pignatelli (Itabia)

Tavola rotonda

Antonella Galdi (Anci), Raul Romano (Osservatorio Foreste INEA), Bruno Bellò (Coaer), rappresentante Ance

Ore 13, 00 –  Conclusioni – Francesco Ferrante, vice presidente Kyoto Club

Per partecipare al convegno è necessario inviare una mail di conferma con l’indicazione del proprio nome, cognome, azienda/ente di appartenenza e qualifica a Iliana Pinardi: info@free-energia.it

Le registrazioni sono aperte fino a esaurimento dei posti disponibili.