Friuli: nel 2024 confermati incentivi per impianti solari e sistemi di accumulo

Dalla Regione Friuli Venezia Giulia altri 50 milioni di euro per prolungare i contributi per acquistare e installare impianti solari termici, fotovoltaici e sistemi di accumulo.

ADV
image_pdfimage_print

La Regione Friuli Venezia Giulia ha incrementato di 50 milioni di euro le risorse disponibili per incentivare l’acquisto e l’installazione di impianti fotovoltaici, solari termici e sistemi di accumulo.

Ad oggi queste agevolazioni sono concesse tramite 4 bandi con scadenza prevista per domani, 15 novembre 2023, ma grazie all’incremento della disponibilità finanziaria, l’ente regionale ha rimosso il termine di chiusura dei bandi e continuerà a ricevere le domande.

Tre dei bandi in questione riguardano gli impianti fotovoltaici e i sistemi di accumulo e sono rivolti a:

Un quarto bando invece è dedicato agli impianti solari termici, sempre rivolto a persone fisiche, condomini ed enti ecclesiastici (In Friuli contributi per gli impianti solari termici).

L’ente regionale non ha comunicato variazioni rispetto ai contenuti dei bandi, per cui per gli impianti fotovoltaici continueranno ad essere concessi contributi a fondo perduto nella misura non superiore al 40% del costo totale dell’intervento.

Invece, per l’installazione e l’acquisto di solari termici, gli incentivi sono concessi a fondo perduto nella misura non superiore al 35% del costo totale dell’intervento.

Nel caso in cui i fondi disponibili nel 2023 non siano sufficienti a coprire le domande presentate, queste potranno essere soddisfatte con gli ulteriori 50 milioni nel corso del 2024.

Per informazioni: Regione Friuli Venezia Giulia

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti