Con la campagna istituzionale Nuova Era l’azienda italiana FIMER intende proiettare il business del solare verso nuovi orizzonti grazie a competenze consolidate, tecnologie all’avanguardia e servizi efficienti.

La domanda di energia rinnovabile è in costante crescita e la generazione solare può dare forma a nuovi modelli energetici per tracciare una strada di progresso e benessere. Ma questo cambiamento richiede, secondo Fimer, capacità di iniziativa e innovazione, investendo in ricerca e sviluppo, e unendo le forze con altri partner del settore, startup e mondo accademico.

Parte da questa premessa la campagna di FIMER, primo produttore di inverter fotovoltaici in Italia e quarto a livello mondiale, che annuncia una “Nuova Era Solare” nella quale l’azienda punta a guidare il cambiamento insieme ai propri distributori, installatori e clienti finali.

“La nostra visione si concentra sul dare forma a un nuovo modello energetico che sfrutta l’energia solare per creare un futuro sostenibile”, afferma Filippo Carzaniga, Chairman di FIMER SpA. “Come player globale nel settore degli inverter solari, abbiamo la determinazione per generare cambiamenti positivi e per guidare il progresso insieme ai nostri partner”.

Per dare forma all’energia del futuro, le parole chiave per Fimer sono sostenibilità, qualità, affidabilità e sicurezza, concetti che – spiega l’azienda nella sua campagna – si ricollegano all’eccellenza dell’ingegneria e dei servizi, grazie alla quale viene garantita la piena operatività e la massima efficienza dei propri inverter solari.

In quest’ottica, dopo la campagna Revamping, annunciata lo scorso marzo per lo smaltimento dei vecchi inverter, l’azienda ha rilanciato una nuova offerta per l’estensione di garanzia da 5 a 10 anni su tutti i nuovi inverter della famiglia UNO-DM-PLUS-Q.