Nuovi materiali più stabili e resistenti, maggiore efficienza: tanti scienziati continuano a puntare sulla perovskite per realizzare i moduli solari di prossima generazione, anche se finora la loro scommessa è rimasta confinata nei test di laboratorio.

Aspettando quella scoperta che …

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
QualEnergia PRO