Non si placa la “fame” di dazi di Donald Trump, in una battaglia commerciale con la Cina che si annuncia sempre più lunga e dall’esito imprevedibile. L’ultima idea del presidente americano, infatti, è aumentare dal 10% al 25% la tariffa per una serie di prodotti made in China (il valore totale delle importazioni che si […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.