Dove metteremo i nuovi parchi fotovoltaici ed eolici necessari per gli obietti su clima ed energia che il nostro Paese si è posto? Per il fotovoltaico, la risposta è sopratutto nei terreni agricoli non utilizzati, attualmente preclusi agli impianti incentivati: il 10% di queste aree basterebbe a realizzare il doppio della potenza necessaria. Per l’eolico […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.