Cosa è stato dei progetti di Comunità energetiche avviati prima del recepimento provvisorio della direttiva REDII e che comprendevano aree vaste e potenze produttive di rilievo, ben oltre la cabina di trasformazione e i 200 kWp degli impianti di produzione? In attesa di sviluppi positivi, che potranno arrivare con il recepimento definitivo della RED II, […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell’abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.