Il Ministero dello Sviluppo Economico ha riconosciuto alle imprese beneficiarie della “Nuova Sabatini” la possibilità di avvalersi di una proroga di 6 mesi del termine per la realizzazione degli investimenti e per la trasmissione al Ministero della relativa documentazione. La proroga – spiega una nota del MiSE – è riconosciuta senza la necessità di trasmettere […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.