Il fotovoltaico è straordinario, unico. No, per una volta non parliamo dei suoi tanti pregi nella riduzione dei danni ambientali e climatici, ma della sua capacità di trasformare la produzione energetica da “attività estrattiva”, ad “attività industriale”. In altre parole: si possono costruire anche un milione di efficienti ed economiche centrali a carbone: ma il […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.