Tanto tuonò che piovve o, in modo più calzante, tanto splendette il sole che i governanti italiani ed europei finalmente ne rimasero illuminati in tema di autorizzazioni, mettendo sul tavolo una manciata di provvedimenti “abbastanza rivoluzionari”, anche se un po’ di nebbia rimane ancora all’orizzonte. Si parla di una serie di misure appena introdotte dal […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell’abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.