Rinnovabili in Italia, gli obiettivi 2030 e la questione suolo

PRO

Il 10% delle aree agricole non utilizzate sarebbe sufficiente a installare il doppio della nuova potenza FV prevista, stima l'Energy & Strategy Group.

ADV

Dove metteremo i nuovi parchi fotovoltaici ed eolici necessari per gli obietti su clima ed energia che il nostro Paese si è posto? Per il fotovoltaico, la risposta è sopratutto nei terreni agricoli non utilizzati, attualmente preclusi agli impianti incentivati: il 10% di queste aree basterebbe a realizzare il doppio della potenza necessaria. Per l’eolico […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti