Tresun srl, azienda specializzata nella progettazione, costruzione e manutenzione di impianti fotovoltaici di media e grande taglia, ha ultimato i lavori di revamping di due impianti fotovoltaici di proprietà del Gruppo GR Value.

L’intervento eseguito in pieno inverno e caratterizzato da condizioni climatiche avverse è stato abbastanza complesso anche per essere stato svolto durante il periodo pandemico. Tuttavia non ha subito rallentamenti grazie alla professionalità del Team Tresun, insieme ad una attenta gestione della sicurezza e logistica di approvvigionamento da parte della committenza.

I lavori sono stati realizzati in due impianti fotovoltaici collocati su tetto e situati nel Comune di Trigolo (CR) di potenza pari a 568 kWp e di 513 kWp in due distinti complessi agricoli.

Nello specifico sono stati rimossi dei moduli in silicio amorfo da 155 W e contestualmente sono state mantenute le strutture di supporto esistenti per la posa dei nuovi moduli Longi Solar da 440-450 W. Questa soluzione ha permesso la riduzione della superficie captante a parità di potenza, permettendo un’ottimizzazione della distribuzione sulle falde meglio esposte, rispetto alla configurazione originaria.

I precedenti 11 inverter centralizzati, da 100 kW e 33 kW, sono stati sostituiti con 11 inverter di stringa ad alta efficienza Huawei SUN2000 da 100 kW e 60 kW.

Per tale riconversione i nuovi inverter sono stati installati dove erano ubicate le cassette di parallelo stringa afferenti i vecchi inverter, così da poter riutilizzare i cavi delle dorsali di collegamento CC, come dorsali CA per i nuovi inverter, smistando in cabina l’arrivo delle linee con delle minime modifiche ai quadri BT esistenti.

Inoltre, è stato installato il sistema di monitoraggio Huawei SmartLogger che ha permesso la comunicazione mediante MBUS su PLC (Power Line Communication), senza la necessità di posa di cavi dedicati al telecontrollo.

Grazie a questi interventi gli impianti hanno raggiunto altissimi livelli di performance ristabilendo e migliorando il proprio originario valore assoluto.

Pierluigi Gramaglia, Asset & O&M Management di GR Value, ha detto: “Siamo molto soddisfatti del risultato conseguito. L’impresa era sfidante e sapevamo sin dall’inizio che la scelta dell’appaltatore avrebbe giocato un ruolo fondamentale nel processo di crescita e consolidamento nel mercato secondario del Gruppo GR Value. Siamo costantemente impegnati ad ottenere il massimo da ogni asset di produzione e Tresun aveva le carte in regola per portarci al raggiungimento del nostro obiettivo, garantendo flessibilità e una efficiente gestione delle attività di revamping”.

Massimo Lauria, Presidente del CdA di Tresun, ha spiegato che “il revamping di impianti incentivati è un’operazione complessa sia in fase di esecuzione che sotto l’aspetto tecnico che amministrativo, pertanto è necessaria una buona competenza affinché si trovino delle soluzioni progettuali efficaci ed efficienti, ma soprattutto allineate con le attuali norme e regolamenti in vigore”.