Scrivi

Eurowind e LONGi realizzano impianto fotovoltaico da 22 MW in Portogallo

Il nuovo parco solare "Triana" è stato realizzato ad Alenquer, a nord di Lisbona su 30 ettari. Installati oltre 41mila moduli fotovoltaici bifacciali LONGi.

ADV
image_pdfimage_print

Eurowind Energy, società danese che sviluppa progetti di energia green, ha collegato il suo nuovo parco solare “Triana” da 22 MWp alla rete portoghese.

Situato ad Alenquer, a nord di Lisbona, l’impianto (nella foto) si sviluppa su 30 ettari con poco più di 41.000 moduli fotovoltaici bifacciali targati LONGi, il maggior produttore di moduli a livello globale.

Triana fornirà elettricità a 14.100 utenze con una produzione annuale di circa 41,5 GWh all’anno.

La costruzione dell’impianto, iniziata alla fine del 2021 dopo cinque anni di sviluppo, è stata completata nell’ottobre del 2022. Ma se nei primi anni di implementazione del progetto ci sono state le tipiche sfide del mercato FV portoghese all’epoca, il paese ha recentemente fatto passi da gigante nella semplificazione dei suoi processi di autorizzazione e di connessione alla rete.

Entro la metà del 2022 il Portogallo aveva già installato più nuova capacità fotovoltaica rispetto alla quota totale del 2021. Il governo ha fissato un obiettivo di 9 GW di capacità totale entro il 2026.

Parlando del processo di implementazione di un progetto utility di questa portata, il Managing Director Southern Europe di Eurowind, Pedro Pereira, ha sottolineato l’importanza della scelta dei partner “Avere LONGi tra i fornitori – ha detto – è stato molto utile per il finanziamento del progetto, poiché la società è nota come partner altamente affidabile. Ma anche nelle fasi di sviluppo e costruzione, lavorare con LONGi ha significato avere un partner trasparente e comunicativo, che ci ha permesso di sapere sempre a che punto ci trovavamo”.

Eurowind Energy prevede di iniziare la realizzazione di ulteriori 50 MW di capacità solare entro la fine di quest’anno.

ADV
×