Eolico flottante, un nuovo progetto da oltre 1 GW a largo delle coste siciliane

CATEGORIE:

Il progetto prevede la realizzazione di 74 aerogeneratori da 15 MW ciascuno a 50 km da Mazara del Vallo. La potenza complessiva è di 1.100 MW.

ADV
image_pdfimage_print

Un nuovo progetto di eolico offshore galleggiante in Sicilia si aggiunge alla lunga lista di impianti in corso di realizzazione o autorizzazione nel nostro Paese.

Dopo il recente annuncio per nuovi 2,4 GW in Puglia e Calabria, la società “Mazar Wind“, con un’istanza trasmessa a novembre 2022 al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha chiesto il rilascio di una concessione demaniale marittima per un periodo di 40 anni per la costruzione ed esercizio di un parco eolico offshore di tipo flottante, ubicato al largo della costa sud-ovest della Sicilia, nello specchio di mare antistante Mazara del Vallo.

Nello specifico, il progetto prevede la realizzazione di 74 aerogeneratori da 15 MW ciascuno, per una potenza nominale complessiva installata pari a 1.110 MW, a una distanza minima di circa 50 km dalla costa siciliana.

Una linea in cavo sottomarina a 150 kV – si legge nel progetto – verrà derivata dalle sottostazioni elevatrici offshore da 66 kV/150 kV, per raggiungere il punto di connessione alla rete elettrica, che verrà poi definito sulla base di indicazioni fornite da Terna.

Come detto, questo è solo uno dei tanti progetti per l’eolico flottante che sono in cantiere in Italia e in particolare al largo delle coste siciliane.

Nella primavera 2022, ad esempio, Plenitude, la società benefit del colosso fossile nazionale Eni, aveva presentato un progetto offshore in Sicilia, frutto di un accordo tra GreenIT, la joint venture tra Plenitude e CDP Equity per la produzione di energia da fonti rinnovabili, e CI IV, fondo gestito da Copenhagen Infrastructure Partners.

La loro intesa, tra le altre cose, prevede la realizzazione di un impianto eolico offshore al largo di Marsala, costituito da 21 turbine da 12 MW ciascuna, per una capacità totale di circa 250 MW.

Sempre in Sicilia, nell’estate 2022, sono stati depositati altri due progettida Calypso Wind e Avenhexicon, che hanno chiesto una concessione demaniale per due parchi eolici offshore, rispettivamente a Trapani e Porto Empedocle (vedi QualEnergia.it, Eolico offshore, depositate altre due richieste per progetti in Sicilia).

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti