Pubblicato il 18 novembre 2019

È possibile presentare le domande per un appalto finanziato dal Ministero Italiano dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (vedi bando), nell’ambito della collaborazione tecnica bilaterale con il Ministero Tunisino dell’Agricoltura, Risorse Idriche e Pesca (MARHP) che riguarda un impianto fotovoltaico da almeno 500 kW di potenza.

La gestione del progetto viene effettuata dal MEDREC, Mediterranean Renewable Energy Centre.

Il beneficiario del progetto è la SONEDE (Société Nationale d’Exploitation et de Distribution des Eaux)

Oggetto dell’appalto

L’appalto ha per oggetto la fornitura, il trasporto sul sito, l’installazione, l’assemblaggio, il collaudo, la formazione e la messa in servizio di un impianto fotovoltaico di potenza complessiva non inferiore a 500 kWp connesso alla rete della STEG (Société Tunisienne d’électricité et de Gaz), per la produzione di elettricità e l’alimentazione elettrica della stazione di pompaggio acqua della SONEDE, sita a Chott El Fejij (Governatorato di Gabès, Tunisia).

Divisione in lotti: Un lotto suddiviso in due serie

Serie n°1

Nell’ambito di questa serie l’offerente dovrà realizzare i servizi d’ingegneria e le opere di ingegneria civile ed elettrica degli edifici relativi a:

  • La costruzione di una sala tecnica fotovoltaica in cui verranno installati gli “inverter”, il quadro elettrico per l’impianto fotovoltaico della serie n° 2.
  • La preparazione del terreno dove sarà installato il sistema fotovoltaico della serie n° 2: scavi, cavidotti, recinzioni e cancelli, viabilità interna.

Serie n°2

Nell’ambito di questa serie l’offerente dovrà realizzare gli studi correlati al progetto, le forniture, le opere, la formazione e ottenere le autorizzazioni legali per l’installazione di:

  • Un impianto fotovoltaico a terra, di potenza complessiva non inferiore a 500 kWp
  • Un generatore fotovoltaico a terra di tipo “pv tracker” a un solo asse di potenza minimale 4 kWp
  • Un generatore fotovoltaico a terra di tipo “pv tracker” a due assi, di Potenza minimale 4 kWp

E il loro collegamento alla rete elettrica della STEG (Société Tunisienne d’électricité et de Gaz), per la produzione di elettricità e l’alimentazione elettrica del sito della stazione di pompaggio acqua della SONEDE con sede a Chott El Fejij (Governatorato di Gabès, Tunisia).

Cauzione provvisoria

  • 17000 DT per gli offerenti residenti in Tunisia.
  • 6000 euro, o 7000 USD per gli offerenti non residenti in Tunisia.

Indirizzo presso il quale è possibile ottenere ulteriori informazioni:

Centre Méditerranéen des Energies Renouvelables(MEDREC)

03, Rue Moslim Ibn Walid, Notre Dame 1082 – Tunis.

Téléphone: +216 71842311 – e-mail: senda.gharbi@medrec.org

e-mail: secretariat@medrec.org

Prezzo della documentazione dell’appalto

  • Gli offerenti non residenti possono ricevere la documentazione tramite un bonifico di un importo di 100 euro sul conto bancario del MEDREC (IBAN: TN5901008037110001232263, BIC: ATBKTNTT). Questo importo copre i costi di invio della documentazione.
  • Gli offerenti che hanno ritirato la documentazione del primo bando di gara n. 01/2019, saranno esonerati dal pagamento dell’importo sopra indicato per il ritiro della documentazione del presente bando di gara.
  • Sarà fornito un supporto elettronico che contiene la documentazione della presente gara d’appalto.

Modalità di presentazione delle offerte

L’offerta è costituita

1- L’offerta tecnica

2- L’offerta economica

L’offerente deve presentare la sua offerta in:

  • Due copie cartacee (una originale e una copia) della documentazione amministrativa, dell’offerta tecnica e dell’offerta economica siglate in ogni pagina, firmate e timbrate sull’ultima pagina;
  • Due copie elettroniche (CD-ROM) della documentazione amministrativa, dell’offerta tecnica e dell’offerta economica.

L’offerta tecnica (originale e copia), l’offerta economica (originale e copia) e i due CD saranno inseriti in tre (03) buste separate chiuse e sigillate. Queste tre buste sono inserite, con l’aggiunta della documentazione amministrativa, in un plico chiuso e sigillato chiamato “plico esterno”.

Il plico esterno conterrà, oltre l’offerta tecnica e l’offerta economica, la cauzione provvisoria e la documentazione amministrativa.

  • Qualsiasi offerta economica che non includa la domanda di partecipazione alla gara o il listino prezzi e il dettaglio stimato sarà respinta.
  • Qualsiasi offerta che non includa la cauzione provvisoria sarà respinta.
  • Qualsiasi offerta ricevuta o consegnata dopo la scadenza dei termini di ricezione delle offerte sarà respinta.

Modalità e termini di presentazione delle offerte

La busta esterna con i documenti di gara e deve recare menzione:

“Non Aprire” – Seconda Gara d’appalto N° 01/2019

Gli offerenti dovranno far pervenire le loro offerte entro Venerdì 31 Gennaio 2020 alle ore 10:00

L’indirizzo di invio o consegna diretta delle offerte:

Centre Méditerranéen des Energies Renouvelables (MEDREC)

3, Rue Moslim Ibn Walid –1082 Notre Dame – Tunis.

Modalità di invio o consegna diretta delle offerte

I plichi contenenti l’offerta tecnica, l’offerta economica e la documentazione devono pervenire, a mezzo raccomandata o posta rapida, ovvero mediante consegna diretta all’indirizzo del “Centre Méditerranéen des Energies Renouvelables (MEDREC) con sede al civico 3 di Rue Moslim Ibn Walid – 1082 Notre Dame – Tunis con rilascio di ricevuta (Allegato A5 du MARG- CCAP).

Termine per il ricevimento delle offerte: Venerdì 31 Gennaio 2020 alle ore 10:00

Modalità di apertura dei plichi

Le buste contenenti le offerte tecniche e finanziarie saranno aperte simultaneamente in sessione pubblica Venerdì 31 Gennaio 2020 alle ore 10:30 presso la sede del “Centre Méditerranéen des Energies Renouvelables (MEDREC) – 3, Rue Moslim Ibn Walid – 1082 Notre Dame – Tunis.

  • L’offerente ovvero il suo rappresentante (due al massimo) devono essere muniti di documenti d’identità e delega firmata. Nel caso di consegna diretta dell’offerta, devono essere muniti della ricevuta con timbro del MEDREC.
  • In caso di presenza del gestore o del proprietario della suddetta società o azienda, quest’ultimo deve essere fornito in aggiunta al documento d’identità di una copia del registro di commercio o dello statuto.
  • L’offerente o i suoi rappresentanti che desiderano partecipare alla sessione di apertura dei plichi, devono presentarsi nella sala riunioni del MEDREC 15 minuti prima dell’ora della detta sessione.

Validità dell’offerta: 120 giorni dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte.

  • Bonus a favore di raggruppamenti di impresa Italo-Tunisini (PDF)

Per il testo originale fa fede il sito Medrec: www.medrec.org  (vedi anche Bando di gara – Medrec, pdf)