I Paesi dovrebbero tagliare del 6% ogni anno la produzione globale di combustibili fossili per realizzare un mix energetico compatibile con l’obiettivo fissato dagli accordi di Parigi. Invece, stanno pianificando di estrarre complessivamente un 2% in più ogni anno di risorse fossili: così nel 2030 il livello della produzione di carbone, petrolio e gas sarà […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.