“È iniziata male e rischia di finire peggio la tormentata vicenda dell’invio all’Enea, da parte dei contribuenti, delle schede informative dei lavori effettuati nel corso del 2018 per l’accesso alle detrazioni fiscali“. Si apre così la nota stampa della CNA, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, che a ridosso del termine per […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.