La nuova bozza di dm Aree idonee e quella fascia che spaventa

PRO
CATEGORIE:

A causa di una definizione troppo grossolana, si rischierebbe di rendere non idonea a fare rinnovabili una parte enorme del territorio italiano, attorno ai beni tutelati. Un'analisi dettagliata del nuovo testo in circolazione da ieri.

ADV
image_pdfimage_print

Ruolo centrale delle Regioni, inclusione della norma anti-FV a terra del dl Agricoltura e criteri per individuare le aree che potrebbero rendere non idonee ampie parti del territorio nazionale, come la previsione di una fascia preclusa attorno a tutti i beni tutelati, di 500 metri per il solare e di 3 km per l’eolico. Questi […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti