Il Gse lavora alla Piattaforma digitale aree idonee

PRO

Il presidente Arrigoni approfondisce l’iter del nuovo strumento a supporto delle Regioni e l’ipotesi di una Piattaforma mobilità sostenibile. Intanto Enea presenta il Public energy living lab.

ADV

A valle dell’approvazione del decreto ministeriale sulle aree idonee, il Gse è al lavoro per realizzare la Piattaforma digitale aree idonee (Pai). Uno strumento che supporterà gli enti locali nell’individuare queste zone e fornirà un data-base dinamico su tutte le informazioni legate agli impianti a rinnovabili. È quanto illustrato ieri a Roma dal presidente del […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti