Il solare termico, un’occasione anche per le economie locali

CATEGORIE:

Oltre al calore da energia rinnovabile, queste tecnologia consente di offire lavoro e benefici sociali. Un documento di Irena.

ADV
image_pdfimage_print

Su queste pagine ne scriviamo spesso: il solare termico, tecnologia più che matura ma non adeguatamente vaorizzata, può essere strategica per decarbonizzare i consumi di energia termica delle famiglie e anche di diverse filiere produttive.

In un nuovo report Irena, l’Agenzia internazionale per le energie rinnovabili, mette però in luce una altro aspetto interessante della tecnologia: le ampie opportunità che offre per la creazione di valore socio-economico locale.

L’importanza di rafforzare le industrie locali – sottolinea Irena – è particolarmente importante nell’era della pandemia, che ha interrotto le catene di fornitura internazionali. Essendo il solare termico una tecnologia relativamente semplice – spiega il report – i produttori locali nella maggior parte dei paesi, spesso piccole e medie imprese, possono produrre, installare e manutenere i sistemi stessi.

Il potenziale per creare valore – si spiega – risiede principalmente nelle fasi di produzione, distribuzione all’ingrosso, vendita e installazione, oltre che nella manutenzione.

Anche alcuni dei componenti principali della tecnologia, come il collettore, la pompa o il serbatoio di stoccaggio, possono essere prodotti localmente, creando così posti di lavoro locali.

Le competenze necessarie per produrre, installare e manutenere un sistema solare termico – prosegue il report Irena – sono facilmente trasferibili dai settori manifatturiero, edile e idraulico.

La produzione, la pianificazione, l’installazione e lo smantellamento di sistemi di riscaldamento dell’acqua solare su piccola scala per 10.000 abitazioni unifamiliari – stima il report – richiedono più di 460.000 giorni-persona e i requisiti di manodopera variano lungo la catena del valore:

Tra i consigli che Irena indica ai decisori per sviluppare l’industria domestica del solare termico: fissare obiettivi ambiziosi in materia; imporre obblighi per l’installazione; fornire incentivi finanziari come sovvenzioni, prestiti a tasso agevolato e sgravi fiscali; stabilire standard tecnici per la qualità del prodotto attraverso certificazioni e garanzie e implementare programmi di formazione e riqualificazione.

Fondamentali inoltre le misure per aumentare la consapevolezza dei consumatori sui vantaggi degli scaldacqua solari: se i cittadini capiranno come la tecnologia li avvantaggia anche economicamente, si creerà un mercato competitivo, partendo dal livello locale e scalando fino al livello nazionale.

Il seguente documento è riservato agli abbonati a QualEnergia.it PRO:

Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito a QualEnergia.it PRO

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti