Scrivi

In Lombardia contributi per progetti di educazione ambientale e sostenibilità

Contributi a fondo perduto della Regione anche per progetti di educazione su efficienza energetica e fonti rinnovabili presentati da istituti scolastici, associazioni, pubblica amministrazione e business community.

ADV
image_pdfimage_print

La Regione Lombardia seleziona progetti di educazione ambientale ed educazione alla sostenibilità, realizzati sul territorio regionale della Lombardia, da attuare nel corso dell’anno 2022 oppure già attivati nel 2020 o 2021.

Possono presentare la candidatura gli istituti scolastici (statali, paritari e privati), enti del terzo settore (associazioni, fondazioni, consorzi, cooperative), gli enti della pubblica amministrazione, e i soggetti della business community aventi almeno una sede operativa nel territorio regionale lombardo.

Il budget complessivo a disposizione è pari a 50mila euro, di cui minimo 35mila euro riservati a istituti scolastici, enti del terzo settore ed enti pubblici e massimo 15mila euro riservati ai soggetti della business community.

I soggetti titolari dei progetti ammessi in graduatoria riceveranno un riconoscimento economico pari a un massimo di 5mila euro, a parziale copertura delle spese del progetto. Il contributo a fondo perduto sarà erogato fino a esaurimento delle risorse.

Le spese ammissibili riguardano la progettazione, l’acquisto di materiale di consumo, forniture e spese accessorie (cancelleria, toner, dispense, materiale didattico), personale dedicato al progetto (dipendente, non dipendente, consulenze esterne), e spese per viaggi, vitto/alloggio, partecipazione a eventi internazionali.

Saranno considerati ammissibili i progetti basati sulla creazione di reti di collaborazione tra diversi soggetti e che riguardano uno o più dei seguenti temi:

  • Arrestare la perdita di biodiversità;
  • Promuovere l’efficienza energetica e il ricorso alle fonti di energia rinnovabili;
  • Incentivare lo sviluppo dell’economia circolare;
  • Favorire modelli e misure di contrasto al cambiamento climatico;
  • Perseguire il disinquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo.

Tutti i soggetti partecipanti al bando, che rispettino i criteri di ammissibilità saranno inseriti in una community regionale per l’educazione ambientale e educazione alla sostenibilità e le proposte selezionate che supereranno il punteggio di 18/30 riceveranno il riconoscimento di iniziative di qualità a livello regionale.

La domanda potrà essere presentata fino al 2 novembre (ore 12).

Scheda informativa bando: Regione Lombardia

ADV
×