Omron presenta due nuovi relè di potenza compatti

CATEGORIE:

I nuovi relè G5Q-EL e G5Q-EL2 hanno una durata maggiore e vengono proposti in configurazione SPST-NO con bobine da 12 V o 24 V.

ADV
image_pdfimage_print

Omron Electronic Components Europe – OCB-EU – ha presentato due relè di potenza ultra compatti caratterizzati da ottime qualità in fatto di durata e prestazioni, utilizzabili in grandi elettrodomestici, cucine elettriche, inverter, sistemi di illuminazione, robotici e industriali.

Il nuovo Omron G5Q-EL ha una vita nominale di 100.000 operazioni a 250 VAC, 10 A; a parità di condizioni è quattro volte la durata del relè G5Q standard. Queste caratteristiche si devono alla nuova struttura dei contatti, in grado di eliminare il rimbalzo, riducendo così gli archi voltaici e allungando la vita operativa del dispositivo.

Il nuovo relè è proposto in due versioni adatte ad applicazioni a carico resistivo/capacitivo e induttivo. Il G5Q-EL è rivolto a carichi resistivi o capacitivi e ha contatti in AgSnIn.

Inoltre, la versione G5Q-EL2 è particolarmente indicata per motori, lampade, inverter e altre applicazioni induttive, con contatti in AgSnIn in grado di gestire correnti di picco fino a 40 A per 100 microsecondi in contesti di correnti interrotte fino a 1A.

In queste applicazioni il dispositivo rappresenta una soluzione compatta e cost-effective, perché elimina la necessità di individuare un relè di potenza più elevata per gestire la corrente di picco iniziale.

Entrambe le versioni sono approvate secondo i test Glow Wire IEC/EN 60335-1 previsti per l’utilizzo in elettrodomestici e applicazioni per la domotica. Sono state progettate per lavorare con temperature tra -40°C e +85°C. I nuovi relè G5Q-EL e G5Q-EL2 vengono proposti in configurazione SPST-NO con bobine da 12 V o 24 V. Il consumo di bobina dei nuovi relè è di soli 400 MW.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti