I consumi dell’energia elettrica aziendale possono variare a causa di perdite e disturbi, dovuti all’utilizzo sempre maggiore di “carichi non lineari”: carichi distorcenti come convertitori AC/DC, forni induttivi, impianti specifici con operazioni ripetitive o catene produttive robotizzate.

Un problema che affligge soprattutto le acciaierie, le fonderie, le industrie chimiche e quelle per la lavorazione plastica.

L’alterazione della qualità della rete elettrica impatta sull’efficienza e sui profitti aziendali, creando un ambiente poco sicuro con fermi produzione inaspettati, invecchiamento precoce delle macchine e perdita di produttività. Si stima che una cattiva Power Quality incida per il 4% sul fatturato complessivo di un’azienda (fonte: Leonardo Energy).

9REN ha studiato un’innovativa soluzione per migliorare la PQ (Power Quality) aziendale, che prevede sia il trattamento dell’energia reattiva sia l’abbattimento delle componenti armoniche, attraverso un processore SVG, in grado di correggere ogni repentino cambiamento dei parametri elettrici della rete.

Ogni apparecchiatura installata da 9REN è calibrata per adattarsi alla rete elettrica aziendale, garantendo il miglioramento delle prestazioni energetiche dell’impianto e la massimizzazione del risparmio (8-10%).

Ecco alcuni aspetti peculiari della PQ 9REN:

  • installazione dei componenti elettronici di potenza al posto dei più classici componenti elettrici;
  • maggiore compattezza e minor ingombro fisico delle apparecchiature installate;
  • massima efficienza energetica.

Inoltre, le apparecchiature possono essere installate in parallelo al carico, permettendo una facile dislocazione fisica, con tempi di fermo impianto ridotti al solo istante di allaccio.

Power Quality System

La vera sfida di 9REN è stata quella di mettere a punto un sistema di monitoraggio e misurazione del risparmio energetico affidabile per rispondere alla necessità di molte aziende di avere il pieno controllo sulle SVG e sul rendimento.

Nasce così “PQ System. Attraverso una dashboard vengono visualizzati non solo i valori dei principali parametri elettrici, ma anche il risparmio generato in real time.

Inoltre, con l’integrazione di due meters, posti a monte e a valle dell’impianto, è possibile ricavare il rendimento attraverso dati certificati da terzi, impedendone la manomissione. Nella foto in alto un esempio di dashboard aziendale applicata su sistemi di PQ 9REN

Ma l’attività di monitoraggio è fondamentale anche per anticipare possibili avarie e problemi alla linea elettrica. PQ System è anche in grado di:

  • attivare un allarme “su evento” individuando con precisione il problema alla linea elettrica;
  • inviare una notifica all’utente per un intervento tempestivo.

Tutte queste informazioni vengono restituite in un report personalizzato sulla base delle informazioni che le aziende desiderano ricevere.

Su Power Quality System di 9REN e per richiedere informazioni: www.9renpeople.it/power-quality/