Detrazioni per ristrutturazioni 2018, prorogato al 1° aprile il termine per la comunicazione all’ENEA

La deadline per inserire nel portale Enea i dati sugli interventi realizzati entro il 21 novembre 2018 era fissata per ieri, 21 febbraio. La nuova scadenza del primo aprile vale per tutti i lavori conclusi l'anno scorso.

ADV
image_pdfimage_print

È stata prorogata al primo aprile 2019 la deadline per inviare al portale ENEA i dati per usufruire delle detrazioni fiscali del 50% per tutti gli interventi di risparmio energetico e/o utilizzo delle fonti rinnovabili con data di fine lavori nel 2018 (ristrutturazioni edilizie ex art. 16 bis del DPR 917/86).

La notizia arriva da una comunicazione del Ministero dello Sviluppo Economico all’ENEA.

La scadenza, inizialmente fissata al 19 febbraio per gli interventi conclusi entro il 21 novembre, era già stata prorogata di due giorni, a causa di un problema tecnico che ha bloccato il sito (vedi anche QualEnergia.it).

Per gli interventi conclusi invece tra il 21 novembre e il 31 dicembre la scadenza era inizialmente prevista a 90 giorni.

Link utili:

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti