Enel, Iberdrola, Google, Amazon, Microsoft, Ikea e altri ancora: ci sono grossi nomi nella coalizione di produttori e i consumatori di energia  che, con una dichiarazione congiunta (allegata in basso), si è rivolta al Consiglio europeo per chiedere l’aumento dell’obiettivo Ue al 2030 per le rinnovabili, dal 27 al 35%, e l’eliminazione delle barriere normative […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.