Sui 251,3 disponibili, Terna ha assegnato 145,4 MW nell’ambito dell’asta delle risorse di dispacciamento fornite dalle Uvam, per il periodo ottobre – dicembre 2019, così ripartiti: 121,4 MW nell’Area di Assegnazione A; 24 MW nell’Area di Assegnazione B. Nel dettaglio, per l’area di assegnazione A, nel periodo di riferimento, il prezzo medio ponderato è di […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.